ERROR: Content Element type media" has no media elements!

Il museo tirolese dei presepi

Sin dalla sua apertura, il museo dei presepi di Fulpmes si è dimostrato un'attrazione molto amata nella Valle dello Stubai. Il museo non solo custodisce presepi significativi dal punto di vista artistico, ma è anche un simbolo della tradizione tirolese e delle radici culturali di questa regione. La maggior parte delle opere esposte è stata realizzata da artisti provenienti dalla Valle dello Stubai. 

Vai alla pagina web

Musei & mostre


I musei e le mostre più significativi del Tirolo

  • Condividi
    contenuti
aggiungi alla guida

Quando il sole non fa capolino non c'è niente di meglio che visitare un bel museo.

Il villaggio dei mulini a Gschnitz

Estate 2017: aperto da metà maggio a metà ottobre!
Il villaggio dei mulini a Gschnitz, eretto a fondo valle nei pressi della cascata Sandeswasserfall, permette di immergersi nella cultura, nelle tradizioni e nell’artigianato contadino del Tirolo. Qui sono stati ricostruiti mulini, granai, botteghe, forni, lavatoi e recinti secondo i modelli originali e gli antichi metodi di costruzione, utilizzando legname antico e materiali dell’epoca. Ogni attrazione del villaggio consente agli ospiti di scoprire interessanti peculiarità del passato. Su richiesta è possibile prenotare visite guidate; ingresso gratuito per i bambini fino a 10 anni; per i ragazzi da 11 a 16 anni l'entrata è di 1,50 €. Adulti: 3,00 €. Ogni giovedì (in caso di bel tempo) si prepara il pane! 

Vai alla pagina web


Infocenter BBT a Steinach

Il nuovo centro informativo della galleria di base del Brennero invita grandi e piccoli esploratori e curiosi a scoprire da vicino tutto ciò che c'è da sapere sulla costruzione del tunnel del Brennero. L'area di circa 700 m², suddivisa su due piani, fornisce informazioni interessanti sul progetto della più grande galleria d'Europa nonché sul mondo sotterraneo delle Alpi. 

Com'è fatto l'interno di una galleria? Perché le gallerie devono essere rotonde? A cosa servono i tiranti di ancoraggio? Nei cantieri del tunnel del Brennero troverete la risposta a tutte queste domande! Venite a scoprire quanto è ricco e interessante il mondo delle gallerie! Confrontandovi con svariati temi come storia, geologia, misurazioni, costruzione delle gallerie, ambiente e molti altri potrete divertirvi e scoprire tante cose nuove da vicino, come per esempio il numero di fori e la quantità di esplosivo necessari per aprire qualche metro nella galleria. E potrete persino scatenare un'esplosione! Inoltre si può anche passeggiare nella galleria espositiva o cimentarsi nella costruzione di un tunnel che non crolli. Le attrazioni interne pensate per i bambini e le stazioni di gioco all'esterno rendono il mondo delle gallerie un luogo perfetto per le famiglie.

  • Ingresso gratuito!
  • Ampio parcheggio gratuito
  • Ideale per le famiglie e come programma alternativo in caso di maltempo

Vai alla pagina web


Il Tirol Panorama con il museo dei cacciatori dell'imperatore

Il complesso museale Tirol Panorama con il museo dei cacciatori dell'imperatore analizza il "mito del Tirolo" in tutte le sue affascinanti e contrastanti sfaccettature. Qui è custodito l'enorme dipinto circolare, l'opera d'arte più grande del Tirolo. Su una superficie di quasi 1.000 m², il quadro panoramico raffigura la battaglia d’indipendenza dei tirolesi del 13 agosto 1809 con una prospettiva mozzafiato a 360°.
Il Tirol Panorama è collegato tramite un passaggio sotterraneo con il museo dei cacciatori dell'imperatore, che in qualità di museo del reggimento dei cacciatori dell'imperatore permette di toccare con mano la storia militare del Tirolo dal XVIII al XX secolo. Per maggiori informazioni consultare la pagina web.

Vai alla pagina web


I mondi di cristallo Swarovski

In Tirolo i giganti vantano una lunga tradizione: se in passato avevano tutti gli occhi puntati addosso per le loro dimensioni, oggi ce n'è uno a cui fanno visita persone provenienti da tutto il mondo. Stiamo parlando del gigante dei mondi di cristallo Swarovski, un complesso famosissimo in tutto il mondo e molto fotografato, realizzato a Wattens in Tirolo. Questa sfavillante attrazione, inaugurata nel 1995 e subito divenuta una vera calamita per i visitatori, concretizza il mondo d'incanto creato da André Heller, al centro del quale troneggia un enorme gigante, che ben presto ha dato il soprannome ai mondi di cristallo. Nell’autunno del 2003, il gigante è stato ulteriormente ampliato con l'aggiunta delle spettacolari camere delle meraviglie e di altre attrazioni. La metamorfosi successiva è avvenuta nel 2007: con i suoi oltre 4.000 m², ora questo mondo d'incanto lascia ancora più spazio a sogni e fantasia. Con i loro nomi suggestivi come il Puzzle di Poseidone, 55 Milioni di Cristalli, La Primadonna Assoluta, Mechanical Theatre, Passaggio di Ghiaccio o Timeless Swarovski, le camere delle meraviglie vi lasceranno letteralmente senza fiato. A ciò si aggiungono un palcoscenico unico per eventi culturali, il design visionario del negozio Swarovski più grande del mondo e il Café-Terra, dove si possono assaporare squisite delizie per il palato. Con i suoi magnifici panorami, le opere d'arte e il labirinto, anche il parco della struttura è un'esplosione di creatività da non perdere, ideale per una piacevole pausa. 

Vai alla pagina web


Vai alla pagina web

Il Ferdinandeum

Il museo regionale tirolese, tra i più belli e moderni, custodisce numerose opere d'arte, una biblioteca regionale con moltissimi manoscritti e giornali, collezioni di manufatti preistorici e protostorici, disegni realizzati a mano, sculture gotiche e molto altro ancora. Qui l'architettura moderna sposa strutture costruttive antiche, dando vita a una sintesi unica di atmosfera, bellezza, arte e cultura che si snodano dalla preistoria al presente. Lo spazio Art-Box ospita esposizioni temporanee, strettamente interconnesse con i pezzi della mostra permanente. Con l'aiuto dell'audioguida (disponibile in tedesco, inglese, francese e italiano) potrete scoprire tutti gli angoli del museo. In estate, ogni giovedì il museo è aperto fino alle 21:00. Si può acquistare un biglietto combinato con l'arsenale.


Il museo della zecca Alte Münze

Ricerche, scoperte e sorprese a non finire. Il museo della zecca, allestito ad Hall all'interno della fortezza di Hasegg, ripercorre le tracce di un passato lontano, quando la ricchezza si quantificava in monete sonanti, l'oro possedeva ancora un'aura magica e la valuta era forte come il materiale con cui si coniavano le monete. In questo luogo fatto di imponenti macchinari, monete sonanti ed esperienze che vi resteranno impresse vi attendono ricerche, scoperte e sorprese a non finire! Dimenticatevi per un attimo il presente e catapultatevi nel XV secolo. Da aprile ad ottobre: chiuso ogni LUNEDÌ, da novembre a marzo: chiuso ogni DOMENICA & LUNEDÌ. 

Vai alla pagina web


Il museo dell'arsenale

Questo museo è stato allestito nel 1973 nell'arsenale storico dell'imperatore Massimiliano I. Oltre alle nuove esposizioni inserite nel 1999 dedicate alla storia culturale del Tirolo, l'arsenale custodisce anche le collezioni del Ferdinandeum, il museo regionale tirolese.
Edificio profano tardogotico; arsenale dell'imperatore Massimiliano I; museo della storia culturale del Tirolo: una terra ricca di pietre - i primi minatori - il potere dell'argento e del sale - agitazioni religiose e sociali dopo il 1500 - in nome di Dio, dell'imperatore e della patria - protagonista del XX secolo - installazione dedicata al tempo - sala dei suoni. Da ottobre a maggio il museo è chiuso ogni LUNEDÌ.

Vai alla pagina web


Il museo tirolese dei presepi

Sin dalla sua apertura, il museo dei presepi di Fulpmes si è dimostrato un'attrazione molto amata nella Valle dello Stubai. Il museo non solo custodisce presepi significativi dal punto di vista artistico, ma è anche un simbolo della tradizione tirolese e delle radici culturali di questa regione. La maggior parte delle opere esposte è stata realizzata da artisti provenienti dalla Valle dello Stubai. 

Vai alla pagina web

ERROR: Content Element type media" has no media elements!

Il museo tirolese dei presepi

Sin dalla sua apertura, il museo dei presepi di Fulpmes si è dimostrato un'attrazione molto amata nella Valle dello Stubai. Il museo non solo custodisce presepi significativi dal punto di vista artistico, ma è anche un simbolo della tradizione tirolese e delle radici culturali di questa regione. La maggior parte delle opere esposte è stata realizzata da artisti provenienti dalla Valle dello Stubai. 

Vai alla pagina web