Gries am Brenner


  • Condividi
    contenuti
aggiungi alla guida

Il paese di Gries am Brenner, situato a 1.165 m di quota a 5 km dal Passo del Brennero, conta 1.280 abitanti ed è l'ultimo comune tirolese prima del confine con l'Italia.

Essendo situato lungo la linea ferroviaria e l'autostrada del Brennero, questa accogliente località è molto comoda per fare una sosta quando si viaggia verso sud ed è inoltre un punto di partenza ideale per gite in mountain-bike e itinerari d'alpinismo a cavallo del confine. Infine, l'area attorno alla montagna locale, il "Sattelberg", è una meta famosa tra gli amanti dello scialpinismo.


Le nostre strutture

1


Hotel. Non c'è niente di più confortevole di una bella camera d'albergo.

2


Alberghi/pensioni. I padroni di casa del luogo vi forniranno un'ottima sistemazione e si prenderanno cura di voi.

3


Appartamenti. Approfittate dei vantaggi dell'indipendenza.

4


Agriturismi. Toccate con mano lo stile di vita tradizionale del Tirolo.

5


Camere private. Qui le vacanze in un'atmosfera familiare sono di casa.

6


Pensioni. Unite l'atmosfera familiare al comfort di una deliziosa colazione.

7


Le malghe e i rifugi hanno un fascino unico per gli amanti dell'alpinismo e dell'escursionismo.


Storia

Solo in Tirolo vi sono ben 8 località con il nome di Gries, parola che significa ghiaia o detrito. Nell'antichità, la via del Brennero passava dalla strada romana e da Steinach superava l'altopiano di Nösslach per arrivare a Vinaders. Quando nel XVI secolo la strada fu spostata a valle sorse la località di Gries. Sin dal 1800, le località di Nösslach, Vinaders, la valle Venntal, Griesberg e il territorio fino al confine del Brennero fanno parte del comune di Gries.

Nösslach, l'altopiano baciato dal sole

L'assolato altopiano di Nösslach rappresenta il collegamento centrale tra le cime di Steinach e Obernberg. L'area, caratterizzata da pascoli di montagna unici e radi boschi di larici, fa parte di una zona paesaggistica protetta ed è quindi un luogo ideale per fare escursioni indimenticabili. Particolarmente interessante è il sentiero tematico della miniera. Dalla chiesetta dei pellegrini di St. Jakob, eretta a Nösslach lungo la strada romana, si apre un panorama mozzafiato da nord a sud, che ormai è diventato un motivo amatissimo dai fotografi.

Il lago del Brennero

Questo laghetto di montagna poco distante dal Passo del Brennero, originatosi a 1.300 m di quota in seguito a una frana, è caratterizzato da un'acqua cristallina dai riflessi verdi, in cui nuotano numerose trote e trote arcobaleno.

La Venntal: a tutta natura

La Venntal, una piccola valle romantica abitata da una sola famiglia, sbocca da est al lago del Brennero. Un sentiero attraverso la valle incontaminata, caratterizzata da una magnifica flora alpina, conduce al rifugio Europa nonché alla famosa cima Kraxentrager a ben 2.999 m di quota. Il facile sentiero che parte dall'ingresso della valle è l'ideale per fare una bella passeggiata con i bambini e conduce fino a una fattoria dove si può far merenda e visitare una piccola cappella.

Un vero paradiso per lo scialpinismo

Il monte Sattelberg a Gries, famosissimo tra gli amanti dello scialpinismo, offre innumerevoli possibilità di praticare quest'attività in costante crescita, da percorsi ai rifugi o in vetta a sciate di giorno o al chiaro di luna, tra incredibili discese nella neve non battuta o sulle piste preparate! Inoltre, Gries am Brenner è situato in posizione ideale all'ingresso della Valle di Obernberg, una meta amatissima dagli appassionati di natura e alta montagna per i suoi numerosi itinerari di scialpinismo, che spaziano da percorsi piuttosto semplici a tour di media difficoltà.

Alloggi a Gries am Brenner

Scegliete un alloggio a Gries: il nostro elenco include sistemazioni di ogni tipo, da alberghi ad appartamenti vacanze e persino rifugi!

Gries am Brenner


A-6156 Gries am Brenner

Gries am Brenner è un comune situato nel distretto di Innsbruck Land in Tirolo (Austria), appartenente al distretto giudiziario di Innsbruck. La località è stata citata fin dall'epoca romana per la sua posizione lungo la strada del Passo del Brennero.